Un nuovo metodo per rafforzare la chioma

Con il passare del tempo le piastre rispetto al passato hanno fatto grandi passi in avanti. Tanto che oggi giorno è possibile trovare una piastra per capelli a vapore, un metodo alternativo per lisciare i capelli senza danneggiarli.

Un metodo innovativo che permette ai capelli di ringiovanire e di avere una maggiore durata, in termini di piega.

Funzioni della piastra a vapore

Intanto partiamo col dire che le piastre di questo prodotto sono anodizzate e riescono a far fronte ad elevate temperature (di solito dispone di 4 temperature che vanno dai 140 gradi sino ad un massimo di 210 gradi). Così si adatta ad ogni tipo di capello senza problemi.

Ciò che le differenzia è il serbatoio: un contenitore in cui viene conservata l’acqua che a sua volta si trasforma in vapore. Questo metodo alternativo per asciugare i capelli consente di mantenerli splendidi sempre, anche quando fuori è umido!

Il capello con questo speciale trattamento diventa piu’ forte e piu’ lucido; al contrario succede con una normale piastra per capelli che col passare del tempo va a seccare la chioma, rendendo piu’ deboli le punte.

E’ importante applicare un prodotto prima di utilizzare la piastra?

Si. In commercio esistono dei prodotti volti a proteggere e a dare una maggiore lucentezza al capello come oli, mousse o sieri. Un prodotto di qualità associato ad una piastra a vapore rappresentano un connubio straordinario che garantirà ottimi risultati.

Così facendo si avrà la possibilità di avere una chioma perfetta utilizzando il metodo “fai da te”. Ovviamente non implicherà dire addio al proprio parrucchiere di fiducia in quanto è importante farsi seguire da una persona di fiducia; tagliare di tanto in tanto i capelli aiuta a rafforzarli e ad eliminare le tanto odiate doppie punte.

Capelli sani e perfetti: oggi si puo’ avere entrambe le cose

Le aziende si stanno sempre piu’ finalizzando nel produrre delle piastre impeccabili in grado di preservare i capelli mediante lo ionizzatore e/o piastre in ceramica. Nonostante tutto però quelle a vapore rimangono le migliori in assoluto: provare per credere (una volta provata difficilmente si riuscirà piu’ a farne a meno)!

Una bellezza che dura nel tempo

Ogni persona tiene a curare e a preservare nel tempo la propria bellezza. In tal proposito chi vuole risparmiare cerca sempre di cimentarsi in trattamenti fai da te: dal parrucco alla ceretta e dalla manicure alle impurità della pelle.

Prestare attenzione quando si procede con il metodo fai da te

Non sempre i risultati sono ottimali infatti chi non è esperto potrebbe incombere in spiacevoli inconvenienti come ad esempio una tinta sbagliata. Oppure in alcuni casi anche se si utilizza uno scaldacera professionale rischiamo di bruciare la cute se la cera è troppo calda.

E’ per questa ragione che bisogna affidarsi alle mani di persone competenti. Basta affidarsi alle mani di un centro estetico di fiducia per alcune piccole cose e il resto poter provvedere alla cura della propria bellezza autonomamente (ad esempio creando degli scrub con prodotti naturali e/o utilizzando l’argilla).

Avere una pelle sempre perfetta

Ricorrere a questi trattamenti non sempre funziona se non si utilizzano alcune accortezze. Prendersi cura della propria pelle non è sempre facile e soprattutto riuscire a contrastare gli effetti del tempo. Come al solito in ogni cosa è meglio “prevenire che curare” infatti scopriamo insieme alcuni semplici trucchi.

  • Bere acqua è fondamentale; si consiglia di berne circa due litri al giorno, ovvero l’equivalente di 8 bicchieri al dì. Così facendo si avrà la possibilità di idratare bene la pelle e mantenerla sempre giovane!

  • L’alimentazione è un altro fattore a cui tener conto. Mangiare bene permette al corpo di trarre dei benefici: secondo degli studi chi mangia frutta, pesce e carne ha una cute priva di rughe mentre chi mangia carne, formaggi, dolci o quant’altro ha una cute piu’ predisposta alla formazione di rughe.

  • Prendere il sole e di conseguenza avere un po’ di colorito piace a tutti. Però se lo si fa con imprudenza poi si rischia di incombere in spiacevoli conseguenze come la formazione di macchie ed è per questo che bisogna proteggerla con una protezione solare.